Gathering 2020

Il Resoconto di Giancarlo Percopo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo resoconto di Giancarlo Percopo (Barbagianka per gli amici)

Resoconto Gathering B.I.G. e A.P.I. 

18, 19 e 20 Settembre 2020

E’ domenica pomeriggio, e piove. 

Come sempre negli ultimi anni, la penultima domenica di settembre a Calambrone piove.

Mi viene da pensare, parafrasando un vecchio blues, che il cielo pianga per noi e al posto nostro… Ma bando ai sentimentalismi, sono troppo stanco e reduce da una notte brava.

Salgo in auto ed inizio a buttare giù qualche rigo, voglio scrivere un piccolo resoconto di questo weekend, ma nulla che possa davvero farvi provare ciò che è stato. 

Per tutti questo 2020 è stato un Annus Horribilis, ricordo che  proprio a pochi giorni della consueta Italian Spring School of Piping 2020, l’evento è stato cancellato…poi la pandemia, il lockdown e tutto il resto appresso. Così mai avrei creduto possibile vedere organizzato il Gathering 2020, eppure

Eppure! Quanta forza, quanta tenacia e caparbietà in questa parola: EPPURE!

Ai primi di settembre la conferma: il Gathering 2020 dei pipers italiani ci sarà. 

Gli ospiti stranieri saranno in forse fino alla fine, eppure il gathering 2020 si farà. 

Le adesioni non sono tante come negli anni passati eppure sono abbastanza per organizzare l’evento.

La presenza di Roddy MacLeod, Craig Muirhead e Gus Sicard (i quali purtroppo non sono potuti venire), è sempre graditissima, eppure la voglia di stare insieme ha prevalso. 

C’è la volontà di radunarsi, che questo anno è più forte e sentita che mai, eppure tanto basta.

Quando in futuro ripenserò a questo evento so, con certezza, che la prima immagine che mi verrà in mente sarà il tavolo all’ingresso, con grossi flaconi di disinfettante, rotoli di carta assorbente, alcool e mascherine chirurgiche monouso che l’Associazione Pipers Italiani ha messo a disposizione di tutti gratuitamente. Qualcuno potrà pensare che non è certo una bella immagine da conservare a ricordo, eppure racchiude in sé il desiderio, l’impegno, e la voglia di continuare, di fare i conti e andare avanti, di non arrendersi alle avversità. In questa immagine io vedo la serietà, l’impegno e la dedizione di un gruppo di amici, ormai lo zoccolo duro del piping italiano, che anno dopo anno, e senza nessun tornaconto personale, si impegna e si dà da fare per tenere in piedi questo fenomeno che siamo noi: italiani con la passione per la Cornamusa Scozzese, strumento così lontano eppure così affascinante.

Un grazie ed un applauso lungo più dei mesi appena trascorsi. 

A Riccardo Bonanni, a Raffaele Depaola, ad Alberto Massi, e a tutto il BIG, e a tutta l’ API.

Senza di voi non saremmo altro che un branco di celtacchioni allo sbaraglio! HOLD FAST

Ma ecco in breve (?!? ma se non ho la benché minima dote di sintesi!?!) cosa è successo nel weekend:

Il venerdì pomeriggio, dopo i discorsi di benvenuto, le presentazioni, i ringraziamenti ed il vademecum di regole igieniche e di distanziamento da rispettare, Alberto tiene un workshop sulla accordatura della bagpipe, sia chanter che bordoni, dirigendo ciascun volontario nelle operazioni, senza mai intervenire direttamente. Mettere mano alla pipe degli altri è fuori luogo ai tempi del  covid, ma questa è l’occasione giusta per smaliziare un poco i principianti mettendoli di fronte ai problemi ed alle soluzioni. Certo, ci vuole più tempo, ma a fine workshop tutte le pipes sono accordate. 

Ci disponiamo in cerchi concentrici con il giusto distanziamento e la musica della Italian Massed Band rompe il silenzio. Il dopo cena, come ogni anno è libero, chi vuole suona, da solo o a piccoli gruppi, e l’attenzione di Alberto Massi è completamente dedicata ai suoi studenti, così come pure i suoi preziosi consigli. E’ l’occasione, per ognuno di noi, per tirare le somme di un anno di studio.

Il sabato mattina viene speso affrontando gli argomenti che ognuno di noi ha suggerito. E qui ce n’è per tutti, dalle questioni riguardanti la meccanica e la gestione dello strumento, la manutenzione, l’intonazione precisa di uno o più chanter, il sistema di accordatura temperato e quello pitagorico, la scelta delle ance e così via discorrendo fino all’espressività musicale nell’esecuzione di un brano.

Al pomeriggio si imbracciano di nuovo le pipes e tutti a fare le prove per la Massed Band. Quest’anno la sfilata ed il concerto a Livorno non si possono fare, eppure c’è la spiaggia, ci siamo noi, ed è quasi il tramonto…e allora via a suonare in formazione di marcia lungo le belle spiagge di Calambrone e Tirrenia. Arriviamo così al sabato sera, chi ha voglia di suonare suona, ma tanta gente si accontenta di essere lì insieme, di essersi ritrovata dopo tanti mesi; e forse, per la prima volta in diciassette anni, ci sono più cose da raccontarsi che brani da suonare, eppure va bene così. Mauro (il drum major) si improvvisa in una dimostrazione di strumenti insoliti, e conquista la curiosità di tantissimi, così molti potranno raccontare di aver fatto suonare anche zucche e calderoni pieni d’acqua. Per chi era presente gli scorsi anni poi, non sarà una novità il consueto rinfresco di mezzanotte a base di prodotti enogastronomici provenienti da ogni regione di Italia, ed in questa atmosfera la serata scorre via leggera e serena.

La domenica mattina trascorre tra practice chanter e cornamuse, lavorando su una semplice marcia adatta a tutti i livelli, che tanto lo scopo è stare insieme, riuscendo addirittura ad andare da zero a Bagpipe con un brano nuovo, in sole due ore. Evvai!

Giunge infine l’ora dell’ultimo pranzo, che come ogni anno tutta l’allegria si porta via…resta giusto il tempo per gli ultimi calici, i brindisini (lalà lalà lalà!!!), i saluti (sarebbe più corretto dire le sgomitate), i ringraziamenti e le promesse di rincontrarsi il più presto possibile.

E’ domenica pomeriggio, e piove. 

Come sempre negli ultimi anni, la penultima domenica di settembre a Calambrone piove…

eppure noi eravamo lì.

Giancarlo Percopo

Cornamusa-Milano

Condividi-Share
Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Gathering 2020

Il BIG Gathering 2020 si farà!!!!!

Siamo felici di annunciare che riusciremo a fare il Gathering di quest’anno,  a meno che una recrudescenza della pandemia  non provochi prescrizioni in tal senso.

Roddy MacLeod MBE ha dato la sua disponibilità ad essere ancora una volta il nostro graditissimo ospite ed anche Gus Sicard per la sezione Drumming sarà con noi. 

Roddy MacLeod MBE

Gus Sicard

Naturalmente il programma non potrà essere deciso in anticipo e dovremo fare un work in progress, anche secondo le varie disposizioni che saremo tenuti a osservare. Se potremo fare il concerto probabilmente dovrà svolgersi a Calambrone (sulla spiaggia al tramonto?). Insomma dovremmo essere pronti a cambiare velocemente, ma pensiamo sia importante non perdere l’occasione per incontrarsi e condividere il nostro amore per il piping. 

Il costo sarà quello che lo scorso anno era previsto scontato per chi si iscriveva entro il 31 luglio. 

Il programma di massima lo troverete qui http://www.bagpipe.it/wp/1900/01/01/programma-gathering-2020/

I brani da preparare sono gli stessi dello scorso anno e sono qui http://www.bagpipe.it/wp/1900/01/01/tunes-for-gathering/

Il gathering si svolgerà presso il Regina Mundi a Calambrone (Pi) dal pomeriggio del 18 settembre al pomeriggio del 20 settembre. Link

Come arrivare

Per chi desiderasse arrivare il giorno prima o trattenersi un giorno in più è possibile prenotate anche una notte extra


Sistemazione Standard: Pensione completa dalla cena del 18 settembre al pranzo del 20 settembre compresi in camera condivisa (Le camere saranno doppie) con bagno + attività del gathering. Costo 170 € 

Notte Extra 35,00 € colazione compresa


Sistemazione Romantic: con accompagnatore/accompagnatrice

Pensione completa dalla cena del 18 settembre al pranzo del 20 settembre compresi per entrambi gli ospiti in camera doppia con bagno + attività del gathering per uno degli ospiti. Costo 290 €. ( fino ad esaurimento disponibilità)

Nel caso di coppie in cui entrambi partecipano alle attività del gathering (non semplice accompagnatore) iscriversi singolarmente in stanza condivisa aggiungendo il nominativo dell’altro nella sezione “in camera con” del modulo (caparra per due naturalmente )

Notte Extra 70,00 € per due persone colazione compresa


Sistemazione Lone Wolfe: in camera singola

Pensione completa dalla cena del 18 settembre al pranzo del 20 settembre compresi in camera singola con bagno + attività del gathering. Costo 220 €. ( fino ad esaurimento disponibilità) . 

Notte Extra 40,00 € colazione compresa


Dopo l’iscrizione va fatto il bonifico di caparra per convalidare la prenotazione entro 3 giorni lavorativi. Siamo costretti a fare così sia per la quantità minore di posti, sia

perchè essendo diminuita la possibilità dei pagamenti in contanti dovremo effettuare il pagamento dell’albergo tramite bonifico. 

Il bonifico va fatto alle  sottostanti coordinate bancarie. Se avete già effettuato il versamento come caparra della spring è sufficiente spuntarlo nel modulo di iscrizione

IBAN IT95Y0306915602100000001841  cod. BIC : BCITITMM Intestato a(in charge at):  Associazione Piper Italiani.

Se a causa Covid19 o cancellazione dei voli dall’estero o altre cause non dipendenti dall’organizzazine, gli ospiti stranieri non potessero partecipare, il gathering si svolgerà ugualmente, ma verrà rimborsata la quota prevista per il viaggio e il soggiorno degli ospiti stranieri.



We are happy to announce that we will be able to organize the BIG Gathering 2020, unless a resurgence of the pandemic causes prescriptions in this sense.

Roddy MacLeod MBE has given his availability to be once again our very welcome guest and Gus Sicard for the Drumming section will be with us.

Of course, the program cannot be decided in advance and we will have to do a work in progress, also according to the various provisions that we will be required to observe. If we could do the concert, it will probably take place in Calambrone (on the beach at sunset?). In short, we should be ready to change quickly, but we think it is important not to miss the opportunity to meet and share our love for piping.

The cost will be the same as that which was expected last year for people who signed up by 31 July

The gathering will take place at the Regina Mundi in Calambrone (Pi) from afternoon 18th September to afternoon 20 september . Link

How Reach Big Gathering

For those who wish to arrive the day before or stay an extra day, you can also book an extra night


Standard accommodation: Full board from dinner on September 18 to lunch on September 20 included in a shared room (the rooms will be double) with bathroom + gathering activity. Cost € 170

Extra Nigth 35,00 € with breakfast


Romantic accommodation: with chaperon

Full board from dinner on September 18 to lunch on September 20 included for both guests in a double room with bathroom + gathering activity for one of the guests. Cost 290 € (subject to availability)

In the case of couples in which both participate in the gathering activities (not a simple companion), register individually in a shared room by adding the name of the other in the “in room with” section of the form (deposit for two of course)

Extra Nigth 70,00 € for two people with breakfast


Lone Wolfe accommodation: in a single room

Full board from dinner on 18 September to lunch on 20 September included in a single room with bathroom + gathering activity. Cost 220 €. (subject to availability).

Extra Nigth 40,00 € with breakfast


After registration, a deposit must be made to validate the reservation within 3 working days. We are forced to do so for the smaller number of places and because the possibility of cash payments has decreased, we will have to pay the hotel by bank transfer.

 The bank details is below.

 If you have already made the payment as a Spring School  deposit it is sufficient to check the box in the registration form.

IBAN IT95Y0306915602100000001841  cod. BIC : BCITITMM Intestato a(in charge at):  Associazione Piper Italiani.

If due to Covid or cancellation of flights from abroad, foreign guests cannot participate, the gathering will take place anyway and the fee for the travel and stay of foreign guests will be refunded.

Condividi-Share
Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 1 commento

Piping Live Festival 2020

english text below
Riceviamo e volentieri diffondiamo queste notizie sul Piping Live Festiva inviateci dal direttore del festival Finlay Mac Donald.
Come sapete, la maggior parte degli eventi di Piping estivi sono stati cancellati e il Piping Live Festival verrà fatto on line.
Visto la particolarità della situazione ci sembra un’ottima idea per tenere il modo del piping unito.
Dettaglio degli eventi:
sabato 8 agosto per The Silver Chanter con 6 top piper che suonano un MacCrimmon Piobaireachd.
Quindi, da lunedì 10 a mercoledì 12, alle 16:00 ogni giorno, Finlay MacDonald incontrerà i piper di tutto il mondo per parlare delle loro tradizioni.
Giovedì 13 agosto c’è il Pipe Major Alasdair Gillies Memorial Recital Challenge che è stato uno spettacolo tutto esaurito negli ultimi tre anni!
Quindi completano il festival online con gli Old Blind Dogs su Piping Live! 2020 venerdì 14 agosto.
Tutta questa fantastica musica dal vivo, online e nel tuo salotto. I biglietti per questi tre concerti costano £ 10 ciascuno, o i suoi £ 25 per il nostro festival passano a tutti e 3. Le interviste saranno gratuite

Per saperne di più e ottenere i biglietti ora vai su www.pipinglive.co.uk

As you know, most of the summer piping events have been canceled, and by bringing this festival online, we are trying to reach out to pipers across the world and bring them together for some concerts that they will know and enjoy.

The details are:
Join them on Saturday 8th August for The Silver Chanter with 6 top pipers playing MacCrimmon Piobaireachd. Then from Monday 10th – Wednesday 12th, at 4pm each day, Finlay MacDonald will meet pipers from around the world to talk about their piping traditions. On Thursday 13th August there is the Pipe Major Alasdair Gillies Memorial Recital Challenge which has been a sell-out show for the last three years! Then they round off the festival online with the Old Blind Dogs at Piping Live! 2020 on Friday 14th August. All this great music live, online and in your living room. Tickets for these three concerts are £ 10 each, or its £ 25 for our festival pass to all 3. The talks are free to attend.

To find out more and get tickets now go to www.pipinglive.co.uk

We hope that this is of interest to you and you will join us for Piping Live! 2020 online. By buying tickets or donating to Piping Live! at our website you are helping us keep piping alive this year and carry on into 2021 and beyond in this uncertain time.

Condividi-Share
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Gathering 2020

Cari amici, dopo molta incertezza si apre la possibilità di realizzare il gathering. La struttura Regina Mundi ci ha dato la disponibilità, presso di loro come sappiamo ci sono ampi spazi e potremmo finalmente ritrovarci e stare un po’ assieme nel consueto stile BIG! Vi scriviamo per chiedervi semplicemente una dichiarazione NON vincolante di interesse, per poter abbozzare un primo progetto di incontro. Le date sarebbero 18-19-20 settembre, appunto al Regina Mundi di Calambrone (pi). Siamo in contatto con i nostri amici scozzesi ma al momento non possiamo garantirne la presenza. Ci auguriamo che siate in molti a dichiarare la propria disponibilità, vi chiediamo la cortesia di risponderci a breve vi terremo poi aggiornati sugli sviluppi. Nel frattempo un caro saluto e a presto! Gli organizzatori

Date la vostra adesione o meno  a questo link 

https://forms.gle/Q8f7ZviP7sUWCZBX6

Condividi-Share
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

IL PIPING AL TEMPO DELLA PANDEMIA, TRA CANCELLAZIONI, RINVII E STREAMING ONLINE

Il mondo del piping non poteva restare indifferente alla pandemia in corso: il 2020 sarà probabilmente ricordato come l’anno dello stravolgimento del calendario e delle soluzioni originali per portare avanti il maggior numero di eventi.

Tutti e cinque i major per le pipe band sono stati annullati, così come il piping Live Festival, una grande perdita per le casse della città di Glasgow e per tutte le altre realtà coinvolte nell’organizzazione di tali eventi. Finlay MacDonald, nuovo direttore del Piping Live Festival e del National Piping Centre, si è espresso in favore di tali misure, invitando gli appassionati a sostenere il mondo della cornamusa seguendo le tante iniziative benefiche che si possono reperire in rete sui canali ufficiali.

L’Australian Pipe Band Championships e l’All Ireland Championships sono stati rinviati rispettivamente ad inizio ottobre e metà novembre, nella speranza di un miglioramento della situazione, non escludendo la possibile cancellazione per quest’anno. Imminente la posticipazione o la cancellazione dell’Argyllshire Gathering e del Northern Meeting.

Ci sono però, nonostante il quadro sia decisamente a tinte fosche, alcune buone notizie. Il CLASP organizzato dal National Piping Centre si è svolto online, registrando un boom di partecipazioni. Simili soluzioni sono state adottate anche per la competizione promossa dalla United States Pipe Foundation, la World Solo Piping and Drumming Competition, la Members Competition della Scottish Piping Society of London ed altri eventi del calendario del solo piping.

Molti artisti stanno registrando video o promuovendo recital online: Malin Lewis, Rory Campbell, Callum Armstrong e Brighde Chaimbeul hanno già ottenuto un ottimo successo in rete, altri, tra cui Ali Hutton e Fred Morrison, sono pronti a seguire il trend. 

Infine va menzionata la geniale idea della G1 Reeds che ha creato un prodotto igienizzante per le ance della cornamusa, per poi scoprire la sua utilità in campo medico ed iniziare a produrlo in quantità anche per gli ospedali britannici.

Articolo di Michele Mele

Condividi-Share
Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Spring School/Gathering 2020

Partecipanti Gathering 2018

Visto l’annullamento della Italian spring school of piping causa coronavirus valutiamo l’potesi di unire Spring e gathering . Il Gathering, a meno che questa situazione di emergenza non continui, si svolgerà dal 18 al 20 settembre.  Stiamo cercando di capire se è possibile aggiungere un giorno e mezzo ovvero il giovedì 17 e il venerdì mattina alle normali attività del Gathering per fare in modo di creare quello che è un mix tra Gathering e Spring School non siamo in grado fin da ora di capire se ciò sarà possibile, Bisogna vedere se gli insegnanti del National piping Center sono disponibili e se ci sono anche un numero di allievi sufficienti, nonché la possibilità di organizzarlo  nella struttura che ci ospita per il Gathering. Quindi per noi è estremamente importante capire se c’è una richiesta da parte degli eventuali allievi alla nostra proposta. Vi mandiamo il link di un modulo e vi preghiamo di compilarlo. (chi ha già ricevuto il modulo via mail non lo riempia ). Per noi è molto importante capire se esiste un interesse per questa iniziativa. LINK AL MODULO

Condividi-Share
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Pietro Onnis ci ha lasciato.

L’Associazione Piper Italiani ed Il Bagpipe Italian Group Si associano al dolore della famiglia per la scomparsa di quello che, possiamo tranquillamente affermare sia stato il primo piper italiano.

In ricordo di Pietro Onnis.

Il contrammiraglio Pietro Onnis

Il Contrammiraglio di Ruolo delle Armi Navali era nato a Torino il 6 Dicembre 1929 e si è spento a Livorno il 22 Gennaio 2020. Si era innamorato dello strumento durante la sua prima crociera a bordo della nave “Vespucci” quando giunsero ad Edimburgo nel 1948. Nel 1951 si era fatto spedire lo strumento che dovette imparare ad assemblare senza l’aiuto di nessun tipo di istruzioni così come accadde per l’apprendimento della diteggiatura che risultò invertita rispetto al canone, ossia con la mano del braccio a contatto della sacca posta in basso. Resta a testimonianza di tutto ciò uno foto di Onnis che suona sul ponte della sua nave, pubblicata in un numero del Piping Times dei tardi anni ’50. Le difficoltà notevoli dovute all’essere un completo autodidatta non gli impedirono di continuare a coltivare con regolarità questa sua passione, riuscendo anche a formare attorno a lui un piccolo  gruppo di piper livornesi

Onnis con lo storico gruppo livornese
Onnis con lo storico gruppo livornese

e fornendo sempre a chiunque glielo chiedesse informazioni utili per iniziare lo studio della Grande Cornamusa delle Highlands, mai in questo atteggiandosi a maestro e schermendosi anche di fronte al fatto accertato di essere stato il primo in Italia a suonare questo strumento. Restano indimenticate le sue battaglie all’ultimo sangue con ance e legature! Grande amico di tutti, sempre sorridente ed entusiasta, ha partecipato a numerosi Gathering cogliendo e sostenendo lo spirito di comunità che da sempre unisce i piper italiani, che simpaticamente chiamava “tutti figli miei”. Al Contrammiraglio Onnis, alla sua famiglia e alla “sua pipe band” l’affettuoso saluto di tutti noi.  

Condividi-Share
Pubblicato in Prima Pagina | Lascia un commento

Italian Spring School 2020

Italian Spring School 2020 ANNULATA

Calambrone (Pi) 7-10 maggio


Italiano
english language below

Causa Covid 19 la spring è stata annullata…

Anche questa’anno l’Associazione Piper Italiani – Bagpipe Italian Group organizza in collaborazione con il National Piping Centre di Glasgow l’Italian Spring School of Piping. Saranno presenti 3 insegnati Wilson Brown, Finlay MacDonald e Alberto Massi . I corsi sono aperti a tutti i livelli di conoscenza dal principiante al piper esperto.

La Spring School inizierà alle 9:30 del 7 maggio e terminerà con il pranzo del 10 maggio. Si svolgerà presso l’ Holiday House il Cenacolo via Monsignor D. Aiazzi 4 Calambrone Pisa.

Durante il corso sarà possibile effettuare gli esami PDQB.

Quest’anno per problemi logistici non riusciremo a fornire le camere singole ai partecipanti. Chi per particolari esigenze avesse l’assoluta necessità di una camera singola potrà richiedere la camera doppia uso singola, non siamo in grado in questo momento di quantificare la maggiorazione . Visto che i posti esterni potranno essere pochissimi anche per non creare problemi alla struttura alberghiera che ci ospita chi avesse questa inderogabile esigenza ci contatti tramite il form di contatto del sito Vai al Form nella risposta vi diremo anche il costo extra dopo aver interpellato l’ hotel Anche le sistemazioni con accompagnatore saranno purtroppo limitate.

Chi volesse usufruire di notti extra, arrivando la sera prima o partendo il lunedì potrà farlo pagando un supplemento. Nel caso di notte extra non è possibile usufruire della cena nella struttura, ma si potrà facilmente cenare nei numerosi locali della zona.

Prezzi:

Sistemazione Standard: Pensione Completa per una persona dal 7 al 10 pranzo domenicale compreso in stanza condivisa tripla con bagno + corso € 380,00.

Sistemazione Confort: Pensione Completa per una persona dal 7 al 10 pranzo domenicale compreso in stanza condivisa doppia con bagno + corso € 410,00.

Sistemazione Romantic con accompagnatore: Pensione Completa per due persone dal 7 al 10 pranzo domenicale compreso in stanza doppia con bagno + corso per una persona € 595,00.

Notte extra: € 30,00 (mercoledì 6 o domenica 7).

Modalità di prenotazione e pagamento:

La prenotazione è obbligatoria e si effettua riempiendo il modulo a questo link: MODULO.Perché la prenotazione sia valida è necessario effettuare il pagamento della caparra di € 100,00 ( 150,00 per chi viene con accompagnatore) entro e non oltre 15 giorni dall’iscrizione con bonifico bancario all’IBAN indicato sul modulo ed in ogni caso non oltre il 31 marzo 2020.

il saldo avverrà all’inizio della spring school in contanti. La tassa per l’ esame PDQB dovra essere corrisposta in contanti algli esaminatori.

La caparra non verrà restituita in caso di assenza.

english language

Also this year the Associazione Piper Italiani – Bagpipe Italian Group organizes the Italian Spring School of Piping in collaboration with the National Piping Center in Glasgow. We will have 3 teachers Wilson Brown, Finlay MacDonald and Alberto Massi.

Tuition are open to all levels of bagpipe knowledge from beginner to expert piper.

Spring School will begin at 9:30 am on May 7th and will end after lunch on May 10th at Holiday House Il Cenacolo via Monsignor D. Aiazzi 4 Calambrone Pisa

During the Spring School it will be possible to take the PDQB exams.

This year, due to logistical problems, we will not be able to provide single rooms for the participants. . Who for particular needs had the absolute necessity of a single room you can request the double room for single use, we are unable to quantify the surcharge at this time. The places for this type of accommodation may be very few, also in order not to create problems for the hotel that hosts us, those who have this mandatory requirement contact us via the site contact form of this web site Form. In the answer we will let you know the extra charge

Even accommodations with chaperons will, unfortunately, be limited.

Anyone wishing to take advantage of extra nights, arriving the night before or leaving on Monday can do so by paying a supplement. In the case of an extra night it is not possible to have dinner in the hotel, but you can easily dine in the many restaurants, pubs etc. in the area.

Prices:

Accommodation Standard in triple shared room:

Full board for one person from 7 to 10 Sunday lunch included in a shared triple room with bathroom ensuite + tuition € 380.00.

Accommodation Confort in a shared double room: Full board for one person from 7 to 10 Sunday lunch included in a shared double room with bathroom ensuite + tuition € 410,00.

Accomodation Romantic with chaperon: Full board for two people from 7 to 10 Sunday lunch included in a double room with bathroom ensuite + tuition for one person € 595.00.

Extra night: € 30.00 (Wednesday 6 or Sunday 10)

Booking and payment methods:

The reservation is mandatory and is done by filling out the form at this link: FORM. For the reservation to be valid it is necessary to pay the deposit of € 100.00 (150.00 for those who come with chaperon) within and no later than 15 days from the registration by bank transfer to the IBAN indicated on the form and in any case not after March 31, 2020.

The remaining payment will be made at the beginning of the spring school in cash.

The fee for PDQB exam will be payed cash to the examinator.

The deposit will not be returned in case of absence.

Programma-Programme

Indicativo Indicative

7 Maggio

  • Dalle h 9:30 in poi Ritrovo, creazione gruppi omogenei e inizio lezioni. From 9:30 am onwards Check in, arrangement of workshops groups and beginning of lessons. 
  • 13,00-14:30 intervallo pranzo- Lunch break
  • 14:30-19 Lezioni-Lessons
  • 19:30 Cena -Dinner
  • Serata libera-Free evening 

8 Maggio

  • Dalle ore 8:00 in poi colazione-From 8:00 onwards breakfast.
  • h 9:30 inizio lezioni. Beginning of lessons. 
  • 13,00-14:30 intervallo pranzo- Lunch break
  • 14:30-19 Lezioni-Lessons
  • 19:30 Cena -Dinner
  • Serata libera-Free evening 

9 Maggio

  • Dalle ore 8:00 in poi colazione-From 8:00 onwards breakfast.
  • h 9:30 inizio lezioni. Beginning of lessons. 
  • 13,00-14:30 intervallo pranzo- Lunch break
  • 14:30-19 Lezioni o esami -Lessons or exam
  • 19:30 Cena -Dinner
  • 21:00 Serata Libera Free evening

10 Maggio

  • Dalle ore 8:00 in poi colazione-From 8:00 onwards breakfast.
  • h 9:30 inizio lezioni. Beginning of lessons. 
  • 13,00 pranzo- Lunch 
  • Si torna a casa o esami per chi effettua il solo esame per tutor -We go back home

Italiano- English Below italian

Condividi-Share
Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Merry Christmas and Happy New Year.

Associazione Piper Italiani e Bagpipe Italian Group wish you a Merry Crhistmas and a Happy 2020.

Condividi-Share
Pubblicato in Senza categoria, Varie | Lascia un commento

Breve storia delle bagpipe competition

a cura di Michele Mele

Molti sono gli appuntamenti da cerchiare sul calendario per gli appassionati di cornamusa scozzese. Tralasciando per il momento le pipe band, ci concentriamo qui sulla storia delle principali competizioni del circuito del solo piping, quelle che ogni serio piper o amante dello strumento non può perdersi e che tutti noi sogniamo di seguire dal vivo almeno una volta nella vita. Il Glenfiddich Piping Championships è considerato il principale appuntamento ed in questa lista esso e i contest che ne determinano i partecipanti saranno elencati per primi; non si tratta però degli unici appuntamenti in agenda.

  • Il Glenfiddicch Piping Championships è senza dubbio la competizione più conosciuta nonostante sia tra quelle di più recente istituzione. La prima edizione si è tenuta nel 1974 con lo scopo di offrire una vetrina allo strumento e alla sua secolare tradizione. Da sempre si svolge nel duecentesco castello di Blaire Atholl nel Perthshire, spesso preceduto da un concerto che si svolge la sera precedente nella village hall del pittoresco villaggio. Vi partecipano i vincitori dei principali contest dei precedenti dodici mesi, incluso il campione uscente, ed eventualmente alcuni pipers invitati nel caso che un singolo piper abbia vinto più di uno dei premi che garantiscono l’accesso a Blaire Atholl: in tal caso viene invitato uno o più competitor tra i secondi classificati dei suddetti tornei per raggiungere il totale di dieci. Il premio complessivo è dato dalla combinazione di due classifiche, ognuna delle quali garantisce un premio a sé: la competizione del Pibroch e quella del March, Strathspey and Reel. Il Glenfiddich Piping Championships si tiene l’ultimo sabato di Ottobre ed è affiancato da un’analoga competizione per fiddle.
  • Il Northern Meeting si svolge alla fine dell’estate ad Inverness, il più settentrionale tra i principali snodi ferroviari della rete britannica, la cosiddetta “Capitale delle Highlands”. La prima edizione si tenne nel 1788 per volere di tredici gentiluomini delle Highlands e delle Ebridi e poche sono state le interruzioni, dovute a sovrapposizioni con altre manifestazioni o agli eventi bellici del XX secolo. Dal 1864 il parco dell’Eden Court Theatre e poi il teatro stesso sono stati la casa del Northern Meeting, ma purtroppo dopo la seconda guerra mondiale fu necessario trovare una nuova location: tanti sono stati gli hotel e i teatri che la competizione ha adottato come casa prima del definitivo ritorno all’Eden Court nel 1981 grazie al supporto di fondi governativi stanziati da Westminster. Tra i tanti premi assegnati da questa storica competizione, la Silver Star (March, Strathspey and Reel), il Clasp e la Gold Medal (Pibroch) garantiscono la qualificazione al successivo Glenfiddich Piping Championships.
  • La London Competition, oggi organizzata dalla Scottish Piping Society of London, ha il proprio primo precedente in un gathering che coinvolse quattordici gentiluomini da Inghilterra e Scozia nella chiesa di St. Helen nella City, era il 3 Novembre 1732. La competizione ha subito numerose interruzioni e modifiche del format fino a diventare quella che conosciamo negli anni ‘30 con l’istituzione, fra i tanti premi assegnati nella capitale, del Bratach Gorm (competizione di Pibroch) e di un premio overall che garantiscono la qualificazione al Glenfiddich Piping Championships dell’anno seguente, svolgendosi la London Competition il primo weekend di novembre. Nel 2019 questo prestigioso evento si è esteso a due giorni e ha trovato una nuova location nel lussuoso Caledonian Club di Belgravia.
  • L’Argyllshire Gathering nacque nel 1871 come occasione di socializzazione tra gli abitanti di questa storica contea scozzese; è oggi diventato il più fulgido esempio di Highland Games, rinomato in tutto il mondo. Tradizionalmente il presidente della fondazione che organizza l’evento è il Duca di Argyll in persona e la sede abituale della competizione è Oban. Generalmente l’Argyllshire Gathering si tiene subito prima del Northern Meeting, ma dal 2020 i ruoli si invertiranno nel calendario per la prima volta. Tra i premi che si assegnano ad Oban vi sono la Former Winners March, Strathspey and Reel competition, la Senior Pibroch Competition e la Gold Medal (Pibroch), quest’ultima finanziata dalla Scottish Piping Society of London, che garantiscono la qualificazione al successivo Glenfiddich Piping Championships.
  • La Masters Solo Piping Competition è uno degli eventi che costituiscono il Piping Live Festival, evento topico che ogni agosto celebra a Glasgow la musica folk delle isole britanniche. Una forma embrionale della competizione nacque con il primo Piping Live nel 2003; oggi sono presenti una competizione di March,Strathspey and Reel ed una di Pibroch, la combinazione delle due classifiche risulta nell’incoronazione del campione overall che guadagna la qualificazione al Glenfiddich Piping Championships successivo.

Vi sono poi altri appuntamenti che non garantiscono un pass per Blaire Atholl, ma che costituiscono ormai tappe irrinunciabili per i migliori pipers al mondo. 

  • Il Silver Chanter è una competizione di Pibroch che trae il proprio nome da una leggenda secondo la quale una fata donò un chanter d’argento ad un esponente della celeberrima famiglia MacCrimmon di Skye, da allora il piper avrebbe vinto numerosi trofei grazie al magico strumento. Si svolge ininterrottamente dal 1967 ed ha cambiato spesso sede, generalmente alternando Skye a Glasgow, essendo quest’ultima l’attuale location.
  • La Dunvegan Medal, che si svolge annualmente a Portree, è una competizione di Pibroch in cui ai pipers viene richiesto di eseguire soltanto brani composti da esponenti della famiglia MacCrimmon di Skye o ad essi legati.
  • Il Royal National Mod si svolge ogni ottobre a Glasgow nell’ambito di un festival nato nel 1891 che ha ricevuto dalla famiglia reale continuo e diretto supporto fin dal 1992. Il vincitore viene designato dalla congiunzione delle classifiche dei tre premi individuali: pibroch, March, Strathspey and Reel e Hornpipe and jig.
  • Pipe Idol è il nome di una competizione che coinvolge giovani pipers fin dal 2010. Si tratta di uno degli eventi del Piping Live e si svolge con turni ad eliminazione in cui il gruppo dei partecipanti si assottiglia sempre più, fino ad individuare quattro finalisti che solitamente competono per designare il campione nella Royal Concert Hall di Glasgow.

  • La scuola di piping dell’esercito britannico organizza la Captain John macLellan competition ogni settembre ad Edimburgo in un edificio con vista sul Firth of Forth. Sono presenti premi a vari livelli per Pibroch e per March, Strathspey and Reel; la popolarissima competizione di Hornpipe and Jig è invece aperta a piper di tutti i livelli.
  • Strictly Come Piping è una competizione organizzata dalla Scottish Piping Society of London che si svolge sin dal 2008 nella capitale pochi giorni prima delle festività natalizie. Il pubblico decreta il vincitore tra un ristretto numero di competitor invitati, generalmente cinque o sei, che si sfidano con un format spesso variabile, ma che comprende sia Pibroch che altre forme di musica. I proventi della serata vengono interamente donati a cause benefiche come associazioni che supportano persone con bisogni speciali, rifugiati o senza tetto.
  • La Gordon Duncan Memorial Competition è dedicata al compianto compositore e piper di cui porta il nome, si svolge ininterrottamente dal 2007 e ha cambiato spesso location e periodo di svolgimento. Tre piper partecipano alla competizione, un irlandese, un britannico (generalmente scozzese) ed un bretone. I piper si sfidano sui terreni musicali peculiari delle tre tradizioni, designando il vincitore overall dalla congiunzione dei risultati dei tre premi singoli.
  • La P. M. Alasdair Gillies Memorial Competition è dedicata al grande compositore ed interprete delle Highland Pipes di cui porta il nome, una delle figure più influenti del piping moderno, scomparso nel 2011. Ogni partecipante ha trenta minuti per suonare dei set a proprio piacimento, con l’unico obbligo di dover eseguire un March, Strathspey and Reel ed il ground di un Pibroch; il vincitore viene designato da una giuria i cui membri siedono in incognito tra gli spettatori.
  • La Members Competition, organizzata dalla Scottish Piping Society of London , si svolge sin dal 1932, generalmente a Luglio, ed è aperta a tutti i piper non professionisti, contrariamente a quanto il nome sembrerebbe indicare: tra le partecipazioni illustri si ricordano quelle del capo redattore del Times Iverach McDonald, grande appassionato dello strumento, e di piper poi approdati al professionismo come il londinese Jamie Forrester. La sede è piuttosto spesso cambiata, sempre rimanendo nel sud-est d’Inghilterra; l’attuale location è Harpenden, nello Hertfordshire, subito a nord della capitale.
  • La macCrimmon Competition è parte del Festival Interceltique de Lorient, Francia: consiste di un contest di Pibroch che si svolge all’inizio di Agosto  nel capoluogo bretone sin dal 1971.
  • La Chatsworth County Fair Solo Piping Competition, organizzata dalla Scottish Piping Society of London, si svolge nell’ambito di una più grande fiera che ha luogo presso l’omonima residenza elisabettiana e l’attigua tenuta, ai margini della cittadina di Bakewell,  Derbyshire, Inghilterra centrale. Si tratta di una delle più giovani competizioni in calendario ed è affiancata da un analogo contest per pipe band 

Esistono inoltre competizioni ad eliminazione diretta, le Knock-out Competitions, nello stile dei tornei calcistici: ad ogni turno sono previste sfide individuali tra pipers, a due a due sorteggiati per sfidarsi su Pibroch, March, Strathspey and Reel e talvolta anche Hornpipe and jig. Le più famose e prestigiose sono organizzate dalla Scottish Pipers Association, che ne organizza una lungo l’anno solare, e dallo Scots Guards Club, che ne programma una tra l’autunno e la primavera ad Haymarket, Edimburgo.


Al di là dei contest europei, vi sono alcuni pregevoli eventi negli altri continenti tra cui spiccano la Winterstorn Competition a Kansas e la Individual Piping Competition dei Pacific North-West Highland Games nello stato di Washington negli Stati Uniti, la Glengarry Highland Games Solo Piping Competition a Maxville in Canada e la Higland Piping Society of Canterbury SolO Piping Competition e la Labour Weekend Silver Chanter Competition of Christchurch in Nuova Zelanda.

Condividi-Share
Pubblicato in Articoli, Competizioni | Lascia un commento