“Music for Everybody”

è uscita la 5° raccolta di musica di Michael Gray


da Piping Today n.23 (traduzione di Duilio Vigliotti)

Il piper e compositore canadese Michael Gray, di cui ci siamo occupati anche in altra sede recensendo un suo Cd, ha pubblicato la sua quinta raccolta di composizioni musicali interamente dedicata alla light music.

Il book si intitola “Music for Everybody” e offre ben 71 brani :
8 strathspey, 11 reel, 13 jig, 14 hornpipe, 14 marche, 10 air e una “suite”. Di questi circa 30 sono composizioni di altri artisti.

Le composizioni di Michael Gray sono da tempo inserite nel repertorio di molti top piper e quest’opera è destinata a rendere ancora più popolare il lavoro del musicista canadese.

I contributi “esterni” contenuti nel book provengono da artisti di tutto rispetto e molte di queste composizioni nascono in Scozia :
il Major Gavin Stoddart, già direttore della British Army Bagpipe Music, per esempio, offre 4 marce in 6/8 marches e uno strathspe; e suo padre, George Stoddart, pure è rappresentato con cinque composizioni mai in precedenza pubblicate : una marcia in 2/4, una marcia in 6/8, un’air, una hornpipe e una jig.

Anche il grande Allan MacDonald è presente con ben otto reel.

Fa la sua comparsa come compositore anche il giovane piper scozzese Kyle Warren che offre una coppia di hirnpipe. E’ presente anche il fondatore di PlanetPipe, John Angus Smith, con un suo reel e pure Donald McBride di Edimburgo è rappresentato grazie a un paio di jig e a un arrangiamento.

Ovviamente non potevano mancare anche compositori canadesi ! Quindi incontriamo composizioni di Bruce Gandy, Rob Menzies, Sean Somers, Andrew Smith e Iain MacDonald.

Michael Gray è particolarmente contento del fatto che questo nuovo book porti composizioni di genere molto vario e tutte molto gradevoli da suonare e ascoltare e ciò sarà sicuramente apprezzato da tutti gli appassionati alla ricerca di nuove fonti e di composizioni utili alla costruzione di un proprio repertorio.

La presenza di fotografie, aneddoti e note danno al book un gradevole tono di intimità che rende l’opera ancora più apprezzabile.


Dunaber Music

www.dunaber.com E-mail: dunaber@dunaber.com

Author:

Condividi-Share
Questa voce è stata pubblicata in Sotto la Lente. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.