ST. LAURENCE O’TOOLE PIPE BAND

La St.Laurence O’Toole Gaelic Athletic Association Club nel 1910 organizzò un incontro nella CBS School di Seville Place, Dublino con all’ordine del giorno la formazione di una pipe band.


Il promotore più strenuo dell’iniziativa fu tale Frank Cahill affiancato da moltissime eminenti personalità del mondo dello spettacolo, dell’arte e della cultura irlandese dell’epoca.

Il primo P/M fu Michael Colgan (più tardi diventato senatore dell’ancora non nata Repubblica d’Irlanda) e il quartier generale della neonata banda rimase in Seville Place, posto poi acquistato dalla banda nel 1918.
Durante la guerra d’indipendenza (1918-1922) la sede della banda venne più volte attaccata dai militari britannici che la devastarono buttando in strada anche tutte le attrezzature in dotazione.

La banda in più occasioni prese parte attiva alle manifestazioni di piazza giungendo fino a precedere suonando un corteo di lavoratori durante il grande sciopero del  1913; in quell’occasione la banda in Lombard street venne “caricata” dalla polizia a cavallo, molti furono i feriti e molti furono gli strumenti che andarono distrutti.


A ciò si aggiunga che la banda prese parte anche ai funerali dei maggiori leader nazionalisti a partire da Thomas Ashe per finire allo stesso Michael Collins.

Successivamente alla guerra d’indipendenza e alla susseguente guerra civile la banda nonha più preso alcuna posizione politica.

La St.Laurence fu negli anni ’30 fu la prima pipe band ad essere messa in onda dall’appena costituita Radio Eireann e una delle prime bande ad essere ospitata dalla radio in Scozia in occasione dei Cowal Games del 1925 e ad aver visitato sia l’Inghilterra che gli USA.

Nel 1958 la banda si aggiudicò i campionati d’Irlanda e vinse molti premi nelle competizioni scozzesi. All’epoca il P/M era John Duggan.

Dopo i gloriosi anni ’50, la banda scivolò lentamente verso il declino cosa che determinò anche l’abbandono da parte di molti membri.La situazione infine divenne tanto drammatica da non consentire ulteriori partecipazioni a qualsivoglia tipo di competizione.

Solo grazie all’interessamento di 4 strenui appassionati nelle persone di Charlie Stokes , Seamus Casey , Tommy Tully e Peter O’Rourke . la banda iniziò lentamente a risorgere.

Nuovo sangue venne immesso nelle vene dell’esausta banda  e molti ottimi piper risposero all’appello del neo P/M Tommy Tully, primo fra tutti il figlio di questi, Terry Tully.

Purtroppo nel 1984 Tommy Tully morì appena un anno prima del 75° anniversario della costituzione della banda.

Dal 1986 in poi la banda ha lentamente ma inesorabilmente migliorato il proprio standard tecnico-musicale giungendo a primeggiare nelle più disparate competizioni.

Il reale problema della banda è sempre stato la difficoltà di reclutamento di piper con adeguata esperienza e ciò a causa di una carenza endemica caratteristica del piping irlandese.

Il 2002 ha rappresentato per la banda il migliore anno in assoluto quanto a risultati anche se, a tutt’oggi, il massimo titolo dei Worlds manca ancora all’appello.

La St.Laurence ha un vastissimo repertorio di composizioni tradizionali irlandesi e moolto deve anche alla genialità compositiva di alcuni suoi membri, primo tra tutti Terry Tully.

Tutto sommato niente male per una banda che iniziò la propria attività in una piccola aula di scuola della Dublino del 1910.

Condividi-Share
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.