LE PRIME TRACCE …

 

ripubblicazione

Inizia il nostro percorso nella “storia” delle Pipe Band

 


 

tratto dall’opera “The Great Highland Bagpipe” cd-rom n.3 – per gentile concessione degli autori


atto 1° : Il concerto di Hyde Park del 1803

 

:

Il giornale “Edinburgh Courant” del 3 novembre 1803 riporta la cronaca di un concerto della banda di cornamuse e tamburi dei volontari della milizia “Loyal North Britons” , tenutosi alcuni giorni prima a Hyde Park, Londra.

Il giornale riporta anche alcuni dettagli relativi all’esibizione:
la banda eseguì alcuni brani popolari dell’epoca, tra cui “Over the Hills and Far Away“.

Il concerto ebbe un grande successo di pubblico che accolse l’esibizione con grandissimo calore, probabilmente dovuto anche all’ondata di crescente patriottismo marziale che la minaccia napoleonica stava suscitando nelle isole britanniche.

A conoscenza dello scrivente, si tratta della prima testimonianza storica in cui si fa esplicito riferimento a una banda composta da cornamuse e tamburi (Pipes & Drums).

Esistono però anche altre fonti precedenti dalle quali si potrebbe dedurre indirettamente che una formazione di cornamuse e tamburi fosse stata adottata in ambito militare già qualche tempo prima.

Ad esempio, i risultati della gara di piobaireachd della London Highland Society del 1797 riportano quale terzo classificato tale Donald MacNab, Pipe-Major del 4° rgt, Breadalbane Fencibles, il che lascerebbe intendere che l’unità in questione avesse già all’epoca inquadrato in una struttura di tipo Pipe Band i propri piper.

(continua)

Condividi-Share
This entry was posted in Pipe Band. Bookmark the permalink.

Lascia un commento