Ciao Scion.

Ambrogio Leopardi

Ciao Scion. 

Questa domenica di Pasqua è stata funestata dalla notizia che Ambrogio Leopardi è venuto a mancare. Per tutti noi era e sarà sempre Scion, oltre che pronunciato anche scritto all’italiana, da quando al gathering 2017 si presentò, elegantissimo nel suo kilt e lo sguardo affascinante alla Sean Connery.

Ambrogio era arrivato alla cornamusa da non non moltissimo tempo, ma sembrava che fosse sempre stato con noi. Sarà stato per la sua gentilezza, educazione e voglia di contribuire, dopo pochissimo pareva che fosse stato nell’associazione da sempre

E sicuramente tutti noi lo ricorderemo con grandissimo affetto.

Un abbraccio da noi tutti alla famiglia.

I funerali saranno mercoledì 4 aprile alle ore 14:30 presso la chiesa parrocchiale di Santo Stefano Ticino


Condividi-Share
This entry was posted in Senza categoria, Storie, storielle, persone e personaggi. Bookmark the permalink.

Lascia un commento